un filtro colorato fa passare alcuni colori e ne assorbe altri

materiali: 

  • carta bianca
  • colori di vario tipo, pennarelli, matite colorate 
  • fogli di plastica trasparente colorata di diversi colori. Si possono usare fogli di acetato colorato, carta plastificata per foderare i quaderni, gelatine fotografiche l’importante è che i fogli siano trasparenti
  • figure colorate da giornali o libri

 

descrizione dell’attività

Cominciate a costruire il vostro disegno o la vostra scritta con i pennarelli, poi osservate il disegno attraverso il filtro rosso. Quali sono le lettere che svaniscono e quali invece continuate a vedere? I bambini dovrebbero riuscire a distinguere tutto ciò che non è rosso ma invece di vederlo colorato lo vedranno come in bianco e nero anzi rosso e nero.

Se avete a disposizione le matite colorate potete provare a trovare la sfumatura di rosso perfetto che svanisce completamente utilizzando il vostro filtro. Adesso provate fare la stessa cosa con disegni e scritte diverse e con filtri diversi. Che succede se si sovrappongono due filtri di colori diversi? e se se ne sovrappongono tre?

Quando i bambini hanno capito il meccanismo possono provare a scrivere un messaggio segreto per un amico a cui passeranno il filtro giusto come una chiave per decifrare il messaggio.

Possono sovrapporre le lettere con altre lettere o far apparire il messaggio ad esempio nascondendo il disegno tra i pallini.

 

spiegazione del processo fisico

Un filtro rosso fa passare (trasmette) la luce rossa e assorbe le altre (le blocca) quindi se osservo con questo filtro un disegno rosso verde blu il rosso sparisce e il blu e il verde sembranno vicini al nero. Stessa cosa con un filtro blu che restituirà un’immagine blu e nera dove mancheranno le parti disegnate in blu.

Osservate anche cosa succede ad oggetti di colore intermedio.